Come restaurare una credenza

Come fare
29/12/2021
376 visite
Come restaurare una credenza

Un mobile da cucina tradizionale che risale al secolo scorso, originariamente era usato per la conservazione e la preparazione degli alimenti, poi si è evoluto per mostrare le nostre stoviglie migliori. La credenza è un pò passata di moda, forse a causa della sua dimensione o perché le persone preferiscono tenere i piatti negli armadi. Tuttavia una volta restaurata può dare quel tocco di personalità alla nostra cucina, con questa breve guida vediamo come fare e, se non ne abbiamo una, possiamo trovarle in vendita su AnnunciToday. Quindi, se ti senti pronto, procurati una vecchia credenza e trasformala in qualcosa di spettacolare. Sono sicuro che te ne innamorerai proprio come ho fatto io. E per aiutarti lungo il restauro, ecco come ho trasformato la mia, passo dopo passo...

Pulizia oggetti in ottone

Per prima cosa ho tolto tutti gli oggetti in ottone sporchi e li ho lasciati a bagno nel ketchup per un'ora. Sembra pazzesco vero? Tuttavia, il ketchup contiene aceto, che a sua volta contiene acido acetico, che è in grado di sciogliere sporco e sporcizia. La viscosità del ketchup lo aiuta ad aderire bene al metallo. E, naturalmente, è sempre una buona cosa evitare l'uso di prodotti chimici. Poi ho tolto i raccordi e gli ho dato una strofinata con uno spazzolino da denti duro. Le foto mostrano i raccordi prima, durante e dopo il bagno di ketchup.

Levigare il legno della credenza

Il comò era originariamente rifinito con una vernice scura e mi sembrava un pò troppo cupo per un mobile così grande. Quindi ho deciso di levigare completamente i ripiani e il piano di lavoro in modo da rivelare il legno e per dare un look moderno. Ecco uno dei ripiani a metà della levigatura. Vedrai che una volta rimossa la vernice, le cose inizieranno ad avere un altro aspetto.

Ho poi fatto lo stesso con il piano di lavoro, puoi vedere qui che la credenza inizia a prendere forma..

Ho quindi carteggiato leggermente il resto che avevo intenzione di dipingere. Non mi sono preoccupato di arrivare al legno nudo, volevo solo irruvidire la superficie per dare al primer qualcosa a cui attaccarsi. È molto importante eliminare la superficie laccata, altrimenti probabilmente il primer e la vernice possono essere facilmente graffiati. E credimi, dover rifare il lavoro non è piacevole.

A questo punto, ho anche riparato piccole crepe e ammaccature e sostituito il legno che era troppo danneggiato per essere salvato. Ora è un mobile forte, stabile e sano, che richiede solo un tocco di colore.

Primer e verniciatura

Dopo aver coperto i ripiani e il piano di lavoro, ho usato la mia pistola a spruzzo per applicare 2 strati di primer. Ha funzionato bene ed è stato un lavoro molto veloce, ma personalmente preferisco ancora usare rullo e pennello. Pitturare con il pennello mi dà un maggiore controllo su quanta vernice applico e generalmente finisco con una finitura leggermente migliore. O semplicemente non sono molto bravo con la pistola a spruzzo.

Ho lasciato asciugare completamente il primer per alcuni giorni, quindi ho applicato la vernice. Ho scelto un colore verde pastello di qualità. Ho provato a usare vernici più economiche in passato, ma di solito non sono soddisfatto del risultato, del colore o della durata. Dopo aver dedicato così tanto impegno al progetto, vale la pena investire in una vernice di buona qualità che completerà tutto il lavoro svolto.

Oliare e verniciare il legno

Per prima cosa ho usato l'olio di teak per far risaltare il disegno delle venature. Poi applicando 3 mani di vernice poliuretanica per conferire al legno un rivestimento esterno resistente con una bella lucentezza. Ho usato carta vetrata grana 400 dopo la prima e la seconda mano per ottenere una finitura ultra-liscia, ma non ho carteggiato la mano finale perché la carta vetrata opacizza leggermente la vernice.

Ecco il risultato finale !

È stato incredibilmente gratificante salvare questo mobile dalla discarica e trasformarlo in un mobile unico. Se potessimo incoraggiare un maggiore riciclaggio, ridurremo gli sprechi ambientali ed una minore necessità di produrre sempre nuovi prodotti. Cerchiamo di reciclare i nostri vecchi mobili o troviamo qualche credenza usata su AnnunciToday che si presti al restauro!

Dai un'occhiata ai canali social di Sean:
Sito web
Facebook
Instagram 

Commenti

Nessun commento, commenta per primo !

Inserisci un nuovo commento

Devi accedere per commentare. Accedi
Nuovi commenti
Visto gli ultimi CV che ci arrivano, consiglierei ai candida...
Come fare un CV efficace
Ottimi consigli, comunque devo dire che su altri siti di ann...
Sicurezza sugli acquisti usato...
Complimenti per il servizio, molto semplice da usare ed ho a...
Vendere casa senza agenzia
Scroll to top